Gio 26 Lug 2018 | Categoria: Media

La Convention FederSalus conferma il suo successo sui media

Lo scorso 21 giugno si è tenuta a Roma la XIX Convention FederSalus, dedicata quest'anno al tema "Integratori, salute e prevenzione primaria", per un confronto con gli esponenti del mondo delle istituzioni, dell'industria e dei settori medico e farmaceutico sui trend e le prospettive globali del mercato healthcare.

L'appuntamento ha suscitato un notevole interesse da parte della stampa salute e di quella di settore: molti infatti i giornalisti intervenuti al Centro Congressi Roma Eventi, grazie a un programma ricco di contenuti e all'ampia platea scientifica e istituzionale che ha partecipato alla giornata.
 
Il tema della relazione tra prevenzione primaria, supplementazione e sostenibilità del SNN, con focus specifici dedicati al ruolo degli integratori alimentari nelle aree ginecologica e cardiometabolica, ha infatti stimolato grande interesse nei media che hanno seguito l’evento e hanno ripreso le tematiche affrontate con articoli dedicati e approfondimenti.
 
Oltre infatti a una copertura da parte delle principali agenzie di stampa nazionali, con lanci dell'ANSA, dell'AGIR, di Radiocor e di HelpConsumatori, si segnalano anche gli articoli di Quotidiano Sanità e di HealthDesk, che hanno sottolineato il percorso di qualità intrapreso dall'Associazione per affermare il ruolo degli integratori alimentari in ambito healthcare, focalizzandosi in particolare sull’importanza di un ruolo evidence based degli integratori nella prevenzione primaria, in un’ottica di sostenibilità del Sistema Sanitario Nazionale.
 
Notevole inoltre l'interesse della stampa di settore, con numerosi articoli dedicati ai temi della Convention e a quelli emersi dalla tavola rotonda di confronto conclusiva della giornata, pubblicati da PharmaRetail, Farmacista33, PuntoEffe, Doctor33, DottNet, RifDay, Notiziario Chimico Farmaceutico, AboutPharma e Il Farmacista Online
 
Le attività di ufficio stampa dall’agenzia di comunicazione e PR Weber Shandwick dall’inizio dell’anno ad oggi hanno generato circa 250 articoli, distribuiti su diverse tipologie di media online e offline, con una audience potenziale raggiunta di circa 8 milioni e mezzo di lettori.